Añadir a favoritos Ver carrito Registrarse Mi cuenta Contactar
Servicio de atención al Cliente: 902 540 992 / 944 255 220
  CÓMO LLEGAR ESCAPARATE Novedades PROMOCIONES QUÉ ES DISJUREX SE LO BUSCAMOS CONSULTAS AYUDA
EL BUSCADOR EFICAZ
Buscar    
Búsqueda avanzada    
Búsqueda por temas    
Administrativo
Civil
Comunitario Internacional
Mercantil
Nuevas Tecnologías
Otras Materias
Penal
Político y Constitucional
Procesal
Trabajo y S.S.
Tributario
Arquitectura/Construcción
Economía y Empresa
El rincón del opositor

Portal de información y complementos para el Profesional del Derecho
Síganos en
Facebook Twitter LinkedIn
  
Miembro de 'LIBRERÍAS de CALIDAD'
 
Entregas en 24/48 horas * GASTOS DE ENVÍO GRATUITOS A PARTIR DE 60 € *
INICIO > DERECHO NUEVAS TECNOLOGÍAS > ROBÓTICA
DERECHO NUEVAS TECNOLOGÍAS
5% descuento en compra online

I Ditritto della persona tra - tecniche- e - Inteligenze - artificiali Novedad
I Ditritto della persona tra - tecniche- e - Inteligenze - artificiali
 
Autor: Remo Trezza (Italia)
Editorial: Olejnik Ediciones Jurídicas
Soporte: Libro
Fecha publicación: 24/09/2021
Edición: 
ISBN: 9789567799107
359 páginas
Stock en librería. Envío en 24/48 horas

Precio original:    53,00 €
Precio final por compra On-Line:     50,35 €   (I.V.A. incluido)

Comprar Añadir al carrito
Información adicional   

Colección: Biblioteca Di Ditrito e Inteligenza Artificiale

Idioma: ITALIANO

Il Volume, che affronta un tema delicatissimo, ovvero l'intersezione tra i diritti della persona e l'era "nuova" quanto "problematica" dell'Intelligenza Artificiale, vuole essere un primo passo, non solo verso la costruzione di un'etica meccanicistica (intelligenze eticamente orientate) e di un'umanizzazione tecnologica (interazione antropo-meccanica), quanto anche di un "diritto intelligente delle persone e per le persone". Il Volume si struttura in due parti: la prima (Diritti della persona e "tecniche" artificiali), composta di 6 capitoli, cerca di indagare e scandagliare argomenti più specifici relativi all'autodeterminazione umana nell'era delle novae, quanto veterae quaestiones, passando in rassegna il tema della maternità surrogata, della fecondazione post mortem e post matrimonium, del diritto a conoscere le proprie origini biologiche, del cambiamento di sesso, degli atti di disposizione del proprio corpo, quali aventi una strettissima connessione con "tecniche" artificiali, utili allo sviluppo della personalità umana e al raggiungimento e alla conservazione della propria sfera autodeterministica. La seconda parte (Diritti della persona e "intelligenze" artificiali), invece, si compone di 8 capitoli, ciascuno dei quali si sofferma su aspetti centrali dell'automazione e su come questa possa avere risvolti sulla tutela della persona umana e della sua dignità. Si pensi al fenomeno dell'algoritmo "protettivo", capace di aiutare il giudice nella scelta migliore dell'istituto di protezione della persona; alla tutela della vita umana nel fenomeno delle auto a guida autonoma; ai profili di tutela della persona vulnerabile o del paziente avente una relazione con un medico-robot; ai robot "risuscitativi"; alla tutela del detenuto-persona contro le tecniche (più o meno invasive) delle neuroscienze e così via. Tutto ciò con un obiettivo principale: spersonalizzazione della macchina per una personalizzazione ancora più compiuta della persona umana.
                              Ver el índice de esta obra                                     Imprimir ficha
 
Libros jurídicos | Libros de derecho | Librería jurídica | Togas a medida | Figuras jurídicas
Aviso Legal | Política de Protección de Datos | Política de Cookies